I 4 gradi della consapevolezza

by

Il primo grado era una voce di giovane donna, del nord est di Albione. Le espressi i miei dubbi, e lei mi chiese il mio numero, il mio nome, la mia data di nascita, e il nome della mia banca. La fanciulla si adoperò un po’, fece accendere una lucina nella scatola nera, ma poi si stancò, e mi disse, adesso le passo un collega.

La seconda voce non mi ricordo più di che genere fosse, ma anche a lei espressi i miei problemi, e la voce mi chiese, precisa come un pistone di una Ducati, il mio numero, il mio nome, la mia data di nascita, e il nome della mia banca. La voce espresse comprensione per i miei problemi, e mi passò ad un’altra voce.

La terza voce, di giovane uomo, iniziava a ricordarmi la voce degli assistenti di Computerland, quel loro fare deciso, professionale e gentile. La terza voce mi chiese, precisa come un goniometro euclideo, il mio numero, il mio nome, la mia data di nascita, e il nome della mia banca. Anche a lui espressi le mie angustie, e lui risolse nel prenotarmi la visita di un ingegnere per il martedì prossimo. Al che, soddisfatto del suo mestiere, mi passò alla quarta voce.

La quarta voce sarebbe state la luce, lo sentivo, il momento epifanico si avvicinava. Sempre più professionale, anche a lui espressi le angustie pressanti della mia vita terrena e anche lui, preciso come un termometro dello zio Paperino, mi chiese il mio numero, il mio nome, la mia data di nascita, e il nome della mia banca. Al che mi prese per mano, fece accendere e spegnere le macchine luminose, ed infine porse una soluzione al mio enigma. Il quarto livello della consapevolezza.

Annunci

Tag: ,

7 Risposte to “I 4 gradi della consapevolezza”

  1. rochy Says:

    come?

  2. G Says:

    come cosa?

  3. koalanation Says:

    ah ah ah che scenetta familiare : http://koalanation.wordpress.com/2009/12/16/customer-scare/

    Scusi …il suo numero?
    Il suo nome?
    La sua data di nascita?
    Il nome della sua banca?

  4. g Says:

    ma che è?

  5. G Says:

    il vecchio genetti alla riscossa

  6. rochy Says:

    cosa come?

  7. G Says:

    quando?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...