Dinamicità

by

Ieri pomeriggio all’arrivo a Parma la stranissima sensazione di arrivare una città fantasma. Camminando per la strada, mi sembrava di essere in una sorta di deserto degli uomini: poche, pochissime persone in giro.

(Immagine sotto licenza Creative Commons)

Sarà il freddo pungente, il freddo che, qui, insiste da ormai 2 mesi e fiacca le volontà, e la mancanza di sole.

Questa mattina, invece, una quasi calda sensazione di dinamismo, nonostante il freddo silenzioso.

L’angolo tra via Venezia e via Valenti, i suoi negozi, la gente in giro desiderosa di primavera, il mercato di via Verdi. Popolazione che esce dal freddo dell’inverno. Le chiacchere, segno di primavera, nelle pasticcerie e dai fornai. Silenzio mormoreggiante, sensazione di dinamismo.

La primavera è vicina.

Annunci

Tag: , ,

8 Risposte to “Dinamicità”

  1. rochy Says:

    Parma è sempre una bella e tranquilla città di provincia. Fondamentalmente ricca. Però vedila anche così. Al mercato, la domenica, per strada incontri spesso stranieri. La ricchezza porta all’isolamento, la gente per strada ha sempre pochi soldi. Non per dire che è più felice (non lo penso), è solo un dato di fatto.

  2. koalanation Says:

    Ehm …sssssssssssssstttt… piano , dillo piaaaanooo che l’inverno è ancora in agguato ! Ieri mia madre ha detto qualcosa tipo “OOOOOOOOOH FINALMEEEENTE STA ARRIVANDO LA PRIMAVEEEEERAAAAA!” …stamattina , Torino -5° e paesaggio polare : l’inverno si è offeso ed è tornato a vendicarsi!

  3. G Says:

    la primavera come stato mentale..
    il freddo attorno non conta
    e il sole che sta su’ piu’ ore

  4. XIX Says:

    siamo stati recensiti sul freepress locale ULTIMO APPELLO

  5. rochy Says:

    L’inverno si gode da Dio! Ma anche la primavera… diciamo che non godo molto l’estate in città. Diciamolo!

  6. G Says:

    diciamoloooo!!!!!!

    (ultimo appello mi sa un po’ di “siamo alla frutta”, ma immagino che non è così!!!)

  7. rochy Says:

    io c’ho una lista di post arretrati da fare… ma sapete com’è, la nuova arrivata succhia tette, ma anche energie residue del babbo!

  8. G Says:

    sappiamo sappiamo, babbuto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...