Meno male che Silvio c’e’!

by

Lo so. Lo so io sono qui e voi siete li’. Quindi non posso capire come vi sentite. Ma lasciatemi dire, vaccamadosca.

Ho visto tutto il video della manifestazione di Berlusconi. Che dire?

E’ tecnicamente fantastico. Lui rimane il genio di sempre. Un narratore eccezionale; se lo ascolti, come fai a non rimanerne incantato?

La marcia trionfale. Le nostre regioni, il nostro popolo, che non vuole pagare le tasse e non vuole finire in galera, siamo noi/ sono loro. Cambieremo l’Italia, vinceremo contro le forze del male (rosse). Siamo i migliori, siamo una potenza mondiale, siamo per la liberta’.

Come non credergli?

Interagisce con la folla, tira fuori dalla manica il fantasma di Bossi (mitico anche lui, quando ripete la storiella della famiglia trasversale per la seconda volta decidono di tirarlo giu’ dal palco).

Populismo. Populismo. Noi (io) siamo come voi, voi siete me. Io non vi faccio pagare l’Ici, voi mi evitate la galera. Diabolico. Perfetto. Geniale.

Per un attimo immagino Berlusconi vincente, i 60 milioni di italiani che si trasformano nel suo popolo. Nessuno che paga le tasse e tutti che evitano la galera, che rimane destinata ad esclusivo uso dei non Italiani.

Un’Italia con inflazione al 15%, fuori dalla zona euro.

E’ possibile, infatti.

Annunci

Tag: , ,

3 Risposte to “Meno male che Silvio c’e’!”

  1. rochy Says:

    Ahhhhh, vive la revolucion! Non credo che Tremonti voglia l’Italia fuori dalla zona Euro e tra l’altro non sarebbe un reato, dato che la stessa Inghilterra non vi è mai entrata per non sottostare alle politiche monetarie todesche. Sarà una riminiscenza della II guerra mundial…
    Silvio… Silvio… Non è che abbia molte armi da giocare ormai. Di fronte al populismo in una democrazia occidentale ci sarebbe ampio margine di argomentazioni, ma i nostri governi di centro-sinistra sono miseramente falliti. Purtroppo Silvio e il PDL rappresentano veramente l’unica cosa politica stabile nata dopo la DC. Al di là del populismo credo sia più questo che faccia propendere una parte dell’elettorato “moderato” verso di lui piuttosto che verso di noi.
    Dopodiché è sicuramente suggestivo proporre paragoni con il Duce e dirci tutti insieme che abbiamo un nemico contro cui unirci e tenere in vita l’ANP anche senza i partigiani. Ma credo che tante giovani generazioni non riescano a capire e quindi a giudicare. E poi perché prestare attenzione al comizio? Si sa che un comizio è fatto populista. Ma se gliela rigiriamo sui fatti anche lui si sgonfia e basterebbe parlare di quello piuttosto che delle querelle giudiziarie di questo e quell’altro che fino a prova contraria tutti sono innocenti.

  2. G Says:

    tra l’altro leggo oggi che scalfari non e’ d’accordo con me (http://www.repubblica.it/politica/2010/03/21/news/nella_piazza_pessimo_discorso-2798758/). ovvio che il discorso e’ pessimo, anzi orribile. ma siamo noi il popolo sovrano che giudica? no. adesso sono veramente curioso dell’esito elettorale, perche’ ieri Berlusconi ha veramente tirato fuori tutte le sue carte. non ha piu’ nulla (se non atti eversivi in senso materiale, ma, vedi il post precedente, dubito che l’uomo abbia le palle per cose del genere (beh, perlomeno lo spero..))

    non dico che Tremonti (tra l’altro da sempre non in sintonia con Berlusconi) voglia l’italia fuori dalla zona euro. l’italia fuori dalla zona euro e’ una conseguenza logico-fattuale della trasformazione di tutti i 60 milioni di italiani nel popolo della liberta’ auspicato da berlusconi ieri da palco. SE tutti evitano la galera e non pagano le tasse (due degli argomenti piu’ forti, a mio parere centrali) del futuro di liberta’ auspicato a berlusconi ieri, ALLORA l’unico mezzo per mantere uno stato e’ stampare moneta a gratis, e quindi indurre inflazione. a questo punto, vedi il caso grecia, giustamente gli altri partner della zona euro vorranno far uscira l’italia dal club

    in questo senso, la politica e la prospettiva offerta da berlusconi, a mio parere, e’ una politica suicida, senza nessuna visione di lungo termine.

    il discorso di berlusconi ha confermato che lui non sara’ mai disponibile ad un dibattito serio, perche’ i suoi nemici sono il male assoluto, e con il male assoluto non puo’ esserci dialogo

  3. rochy Says:

    ma infatti è da anni che si sta infilando in un vicolo cieco con l’appoggio delle masse. l’unica spiegazione che mi sembra reggere negli anni è che nonostante tutto ha dimostrato di riuscire a reggere una legislatura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...