Posts Tagged ‘tradizione’

La menata. Metodo, potenzialità e profilassi.

9 settembre 2009

Noi G, intesi in senso ampio, amiamo la menata. Chi più chi meno. Chi ci si impegna, chi molla subito, ma ascolta e chi s’incazza. La menata fra i G è anche questione di gerarchie. E la gerarchia non è sempre giusta, in quanto in genere è basata sull’anagrafe.

La menata. Credo arrivi da lontano, da ambienti teatrali. Nasce da commenti su piccoli gesti quotidiani e finisce per toccare argomenti geopolitici globali. La menata è una postilla del metodo scientifico, ma è anche un’espressione del cogito ergo sum. Del metodo scientifico utilizza tutti i passaggi tranne le conclusioni, perché in genere termina con un “mah…”.

menata del cactus
menata del cactus

Nella sua espressione più alta, la menata è preceduta dal silenzio. Durante questo silenzio gli interlocutori si scrutano e decidono se ambedue hanno voglia di menarsela. Ci si può scrutare anche telefonicamente o via e-mail, seppur possa sembrar strano. Basta la rinuncia di uno dei due e tutto va in fumo. La menata è impegnativa e non va presa alla leggera, ma non è una lotta. E’ un confronto aperto, dove ognuno è a priori convinto di aver ragione. Per una buona menata bisogna essere in forma, non stanchi. Bisogna avere la mente lucida e reattiva.

Ci sono almeno tre diversi stili. Il primo, tenuto da chi in genere comincia, acquista una forma come di lamento e insieme sfida per una certa situazione, crede di essere molto documentato e assale l’interlocutore con una serie di sentenze, anche provocatorie. Lo definiamo l’attaccante. Il secondo stile è quello dell’opportunista, il quale ascolta, ribatte brevemente aspettando lo sbaglio dell’interlocutore per coglierlo in fallo; è insidioso perché usa la tranquillità di chi non ha nulla da perdere, è imprevedibile. Questo stile è spesso la difesa ovvia all’attaccante. Un terzo stile è il privo di opinioni, colui che oggettivamente riporta notizie. In realtà egli si nasconde dietro un’oggettività fittizia per sferrare l’attacco finale.

Inutile fare esempi.  già di per sé questo post è una piccola menata. Già se vuoi, caro internauta, te la puoi menare anche da solo (senza essere equivoci…). Conosco un G che la mena anche e sempre sullo stesso argomento (la Dobbiaco-Cortina), è evidente che egli sta mentendo, eppur la mena…

Annunci