Posts Tagged ‘Slovenia’

Ljubljana

16 ottobre 2009

Anche nota in Italia come Lubiana, è una città carina. Mi ha ricordato molto Parma. Le casette in fila nei viali alberati sono uguali ad interi quartieri di Parma. Non della Parma moderna, ovvio, ma della Parma costruita negli anni ’50 e ’60 (?).

Parma, con le Alpi in fondo

Me l’aspettavo più alpina, tirolese, austriaca, Lubiana. 270.000 abitanti, è la capitale della Slovenia (che ne conta 2 milioni). Lubiana è a 40 km dall’Austria, 100 km da Trieste, qualcuno di più dalla Croazia e dall’Ungheria.

Palazzo

Invece che tirolese, me la sono quindi trovata metà tra Parma, qualche resto di lieve austro-ungarico, e rimasugli dell’anomalia del comunismo yugoslavo.

La porta del Parlamento

Si vedono le alpi innevate, dai viali della città. E questo ti dà fiducia e voglia di correre nelle colline boscose che la circondano.

Anche se i prezzi sono generalmente più bassi di quelli a cui siamo abituati, si capisce che la Slovenia è ricca. Le statistiche dicono che è più ricca del Portogallo e della Grecia, e sullo stesso livello della Repubblica Ceca.

Il cibo non è granché. Le specialità locali sono variazioni sugli insaccati salsicceschi grondanti sangue suino.

Palazzo

I giovani si atteggiano a ribelli. Ma con tranquillità. Devono far vedere che sono diversi dalle signore incappottate che prendono l’autobus (anche queste esattamente uguali a quelle che si trovano (o si trovavano?) sugli autobus di Prma) e dagli omoni grassi di salsicce che tracannano Union nei baretti a qualsiasi ora del giorno. I giovani sono vestiti di nero, con ciuffi colorati, magri, certamente fanno snowboard d’inverno.

Le donne non sono particolarmente carine. Una certa biondineria e magrezza nasconde in realtà alcuni tratti grossolani. Gli uomini sono tendenzialmente tauri, ma hanno comunque un che di civile.

Palazzo

Annunci